Chimica supramolecolare

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
CHIM/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo e' apprendere i concetti fondamentali della chimica supramolecolare, le interazioni intermolecolari e le metodologie di sintesi che sfruttano il riconoscimento molecolare. Introdurre lo studente ai diversi campi di applicazione dei sistemi supramolecolari.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente sapra' comprendere l'azione e l'importanza delle forze intermolecolari nei processi di formazione di differenti sistemi supramolecolari a partire dai componenti di base, molecolari o ionici. Sapra' utilizzare i concetti acquisiti sia per analizzare che per progettare una struttura supramolecolare. Comprendera' la letteratura specifica relativa ai temi della chimica supramolecolare.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Le lezioni verranno effettuate online in modalità mista asincrona (ppt audio) e sincrona (zoom). Tutte le registrazioni delle lezioni verranno messe a disposizione dello studente tramite il sito Ariel del corso e rese disponibili per tutta la durata del semestre. Periodicamente, verranno inoltre organizzati incontri online di ricevimento studenti. La modalità d'esame sarà orale.
Programma
Concetti fondamentali della chimica supramolecolare. Interazioni intermolecolari e aspetti strutturali delle interazioni deboli nei sistemi host-guest.
Riconoscimento molecolare e recettori molecolari. Macrocicli organici: sintesi ed applicazioni. Complessazione di cationi, anioni e molecole neutre in soluzione. Metodi per la determinazione delle stechiometrie e delle costanti di complessazione. Self-assembly e crystal engineering.
Architetture supramolecolari di coordinazione: poligoni, gabbie e poliedri molecolari. Composti clatrati inorganici e organici.
Network di coordinazione: metodi di sintesi, strutture e classificazione topologica. Network di coordinazione porosi (Metal-Organic-Framework): cenni alle tecniche di caratterizzazione delle loro proprietà host-guest, applicazioni negli ambiti della catalisi e dell'immagazzinamento di gas di interesse energetico e ambientale.
Prerequisiti
Corsi di base degli anni precedenti.
Metodi didattici
Lezioni frontali la cui frequenza è fortemente consigliata.
Materiale di riferimento
Libri consigliati:
- J.W. Steed, J.L. Atwood, Supramolecular chemistry, Wiley, Chichester, 2000.
- J.-M. Lehn, Supramolecular chemistry: concepts and perpespectives, VCH, Weinheim, 1995
- Lucidi delle lezioni fornite dal docente
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Di norma esame orale composto di due parti:
a) interrogazione sugli argomenti trattati durante il corso.
b) discussione di un articolo di letteratura, scelto e concordato con il docente, riguardante un argomento trattato durante il corso.
CHIM/03 - CHIMICA GENERALE ED INORGANICA - CFU: 6
Lezioni: 48 ore
Docente: Carlucci Lucia
Docente/i
Ricevimento:
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00 concordando un appuntamento tramite e-mail
Dipartimento di Chimica, via Golgi 19 - Edificio 5, stanza 143 primo piano