Formazione insegnanti (FOR24)

Anno accademico 2019/2020
AVVISO

A seguito di quanto indicato all'art.3, comma 1, sub b) ii) del Decreto Direttoriale n. 499, pubblicato in GU n.34 del 28-4-2020, si comunica che dal 1 luglio 2020 al 15 luglio 2020, sarà possibile presentare istanza di riconoscimento dei 24 cfu ex DM 616/2017.

Potranno presentare istanza esclusivamente i laureati presso questo Ateneo che siano in possesso dei 24 cfu maturati completamente ed esclusivamente in questo Ateneo.

Non saranno prese in considerazione le istanze di riconoscimento che riguardino cfu maturati in altri Atenei nè istanze che perverranno oltre il 15 luglio 2020.

L'istanza dovrà essere presentata online con le modalità che saranno precisate entro il 15 giugno previo pagamento di contributo di euro 150,00.

Si precisa che, in caso di accoglimento dell'istanza, la certificazione verrà rilasciata entro il 31 ottobre 2020.

Si ricorda infine che l'istanza presso questo Ateneo non costituisce titolo per la certificazione: qualora il candidato si iscrivesse al concorso per l'insegnamento indicando il possesso di 24 cfu che poi non venissero in tutto o in parte riconosciuti, questo Ateneo non procederà alla certificazione ex DM 616/2017 e il candidato subirà le conseguenze di legge connesse alla dichiarazione mendace.

Si consiglia quindi, prima di procedere con l'istanza, di verificare il possesso dei 24 cfu attraverso la consultazione delle tabelle 3 e 4 del bando FOR24 2019-2020 e si precisa che verranno riconosciuti esclusivamente gli esami e il numero di cfu precisamente indicati nelle tabelle. 

Per accedere all'insegnamento nella scuola secondaria occorre la certificazione di almeno 24 crediti nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Iscrizione

L'iscrizione all'edizione del FOR24 per l'anno accademico 2019/2020 è disciplinata da un bando apposito.

Le iscrizioni sono aperte dal 15 ottobre 2019, ore 12,00 al 5 novembre 2019, ore 23.59 esclusivamente tramite i Servizi di ammissione online.

Attenzione: gli insegnamenti contenuti nelle tabelle 3 e 4 del bando F24, conseguiti con corsi di laurea del vecchio Ordinamento vengono generalmente riconosciuti per 6 CFU, salvo diversa indicazione (ai sensi DM616/2017).

Avviso

26 maggio 2020

Nuova proroga scadenza seconda rata FOR24: la scadenza per il pagamento della seconda rata è prorogata al 30 giugno 2020.

Il Bando FOR24 2019-2020 è stato modificato con l'inserimento di nuovi insegnamenti.

Piani di studio

Tutti gli iscritti all'edizione 2019/2020 del FOR24, devono presentare il piano di studio dal 12 al 19 novembre 2019 esclusivamente tramite il Servizio online, selezionando il link "Presentazione piani di studio".La mancata compilazione del Piano di studio comporta la rinuncia al percorso FOR24.

Puoi compilare il piano di studio facendo riferimento alle tabelle 1 e 2 del bando, che indicano le classi di concorso.

Si informano gli immatricolati all'edizione 2019-2020 del percorso FOR24 che il CO.F.I. sta analizzando i piani di studio presentati. Qualora il Comitato per la Formazione degli Insegnanti riscontrasse la necessità di intervenire sui piani di studio invierà una mail agli interessati.

Coloro che non ricevessero tale mail entro e non oltre il 22 gennaio 2020 potranno considerare il loro piano di studio automaticamente approvato. Si prega quindi di non contattare il Co.F.I. né la Segreteria Studenti prima di tale data dal momento che non potrà essere fornita alcuna risposta.

Esami

Per sostenere gli esami utili ai fini del Percorso FOR24 è assolutamente necessaria l'iscrizione online per ogni singolo appello.

Le date degli appelli vengono comunicate attraverso ARIEL, nelle pagine dedicate ai singoli insegnamenti.
Una volta fatta l'iscrizione non è permesso in nessun caso, fare spostamenti o scambi di turno tra studenti.

All'appello di esame bisogna presentarsi muniti di un documento d'identità valido per l'identificazione.
Durante le prove tutti i cellulari e i dispositivi multimediali devono essere spenti. La violazione delle regole indicate e di quelle segnalate dalla commissione in aula comporta l'annullamento della prova.

Per consentire l'ottenimento dei 24 CFU nei termini previsti dal bando di Ateneo, gli studenti iscritti al FOR24 che superano gli esami possono rifiutare il voto al massimo una volta. Nell'ultimo appello disponibile non è possibile rifiutare l'esito positivo dell'esame. Gli studenti iscritti contemporaneamente al FOR24 e a un corso di laurea dell'Università Statale di Milano devono attenersi alla medesima regola se sostengono esami presenti nell'offerta formativa FOR24, che vogliono farli valere ai fini dell'ottenimento dei 24 CFU .

Chi non supera gli esami previsti nel piano di studio FOR24 entro il mese di settembre 2020 non ottiene alcuna certificazione 24 cfu ( ai sensi ex DM616/2017).

Si ricorda che gli immatricolati FOR24 ed.2019-2020 dovranno attendere la conferma del piano di studio e quindi non sarà possibile sostenere gli esami, con particolare riguardo per quelli inseriti nella tabella 1 e 2 del bando, prima di tale conferma. Solo gli studenti regolarmente iscritti in UNIMI ad un corso di laurea potranno sostenere esami utili per la composizione dei 24 cfu se già inseriti nel piano di studio del corso di laurea.

Gli appelli utili ai fini del FOR24 sono previsti a maggio, giugno, luglio e settembre 2020.