Trasferimento ad altra università - scuole di specializzazione area non medica

Gli studenti delle scuole di specializzazione di area non medica che intendono trasferirsi in un'altra università devono essere in regola con il pagamento delle tasse degli anni precedenti e con gli esami di profitto sostenuti.

Chi fa domanda di trasferimento non è tenuto al rinnovo dell’iscrizione che va invece effettuato presso l’università di destinazione. La somma eventualmente versata per il rinnovo dell’iscrizione presso l'Università Statale può essere rimborsata solo se la domanda di trasferimento è stata presentata entro i termini di scadenza.

Per trasferirsi occorre:

  1. presentare domanda di trasferimento alla segreteria delle Scuole di specializzazione, prenotando un appuntamento attraverso il servizio Informastudenti.
  2. versare 75 euro di contributo usando il bollettino apposito: somma non rimborsabile in caso di rinuncia al trasferimento
  3. richiedere il nulla-osta dell’università di destinazione.

Scadenze

Il trasferimento si può richiedere dal 15 luglio al 15 ottobre.