Attivare un tirocinio extracurricolare

Coronavirus: aggiornamenti su stage e tirocini

Alla seguente pagina le disposizioni obbligatorie aggiornate per la ripresa e l’attivazione di tirocini e stage

 

Sono periodi di tirocinio svolti da coloro che hanno conseguito una laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, master e dottorato e con inizio dell'attività entro 12 mesi dal conseguimento del titolo.

Questa tipologia di tirocinio:

  •  non può avere durata inferiore ai 2 mesi e superiore ai 12 mesi,
  • prevede l’obbligo da parte dell’Ente Ospitante di corrispondere un’indennità di partecipazione (rimborso spese) come da normativa regionale di riferimento.
  • Prevede infine l’obbligo da parte dell’Ente Ospitante di comunicare avvio/proroga/interruzione del tirocinio tramite COB – Comunicazioni Obbligatorie.

Ufficio Stage

Per informazioni

Servizio mail: stage@unimi.it

Ricevimento telefonico (02.503.12032)

  • Martedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
  • Giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Sportello informativo
Via Santa Sofia 9/1 - Milano (attualmente sospeso)

  • Martedì e venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30
  • Giovedì dalle ore 14:00 alle ore 16:00
Caratteristiche del tirocinio
Tutor universitario

Il tutor universitario è scelto dall'università in fase di approvazione e, come da normativa, ha il compito di

  • garantire la buona riuscita dell’esperienza formativa del tirocinio,
  • essere riferimento per il tirocinante durante lo svolgimento del tirocinio
  • predisporre il dossier individuale e l’attestazione alla fine delle attività.
Indennità di partecipazione

Per i tirocini extracurricolari svolti in Lombardia, l’importo minimo dell’indennità di partecipazione/rimborso spese è il seguente:

  • euro 500 mensili, al lordo delle eventuali ritenute fiscali, riducibile a euro 400 mensili qualora si preveda la corresponsione di buoni pasto o l’erogazione del servizio mensa.
  • 350 euro mensili qualora l’attività di tirocinio non implichi un impegno giornaliero superiori a 4 ore.
  • 300 euro mensili per Pubblica Amministrazione.

L'indennità di partecipazione è erogata per intero a fronte di una partecipazione minima ai tirocini del 80% su base mensile.

Attivazione e svolgimento attività tirocini extracurriculari

Il tirocinante può individuare l’ente/impresa in cui svolgere il tirocinio:

  • attraverso il servizio di annunci gestito dal Cosp con Almalaurea
  • attraverso canali esterni e personali. 

Per tutti i tirocini che si svolgono in Regione Lombardia, a prescindere dalla modalità con cui è stato individuato il tirocinio, enti e imprese e tirocinanti devono seguire la medesima procedura.

L'attivazione dei tirocini extracurricolari al di fuori della regione Lombardia è sospesa.

Come fare
1 - Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID)

Tirocinante:

Richiede la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID).

È la dichiarazione necessaria ai fini dell’attivazione di un tirocinio extracurriculare da parte di laureati inoccupati/disoccupati.

Se il tirocinante ha già un contratto di lavoro attivo, prima di richiedere la DID deve contattare l’ufficio stage di Ateneo.

2 - Attività preliminari (da fare solo la prima volta)

L’ente/impresa

  1. si registra ai servizi placement
  2. aderisce alla convenzione di tirocini

Il tirocinante 

  1. accede a Unimia - Lavoro e stage
  2. seleziona gestisci il tuo cv e accede a Almago
  3. rende visibile e completa il suo curriculum vitae: al primo accesso il sistema chiederà la conferma dei dati di carriera e personali, permettendo poi la compilazione di ulteriori campi del CV.
3- Presentazione progetto formativo

Ente/Impresa

Almeno 15 giorni prima dell'inizio del tirocinio

  1. Si autentica a Accesso aziende
  2. Sceglie Gestione tirocini- Progetti formativi- Inserisci nuovo progetto formativo
  3. Inserisce il progetto formativo di tirocinio dello studente: il  form può essere compilato anche in più fasi, lasciando il progetto in bozza, se necessario.
  4. Salva il progetto: al termine della procedura, il progetto formativo viene inviato all'approvazione.

COSP

Approva il progetto formativo inviato verificando lo status del tirocinante, gli obiettivi relativi alle competenze d’acquisire e la durata. Ente/impresa e tirocinante ricevono notifica di approvazione.

4 - Firma del progetto formativo

Ente/impresa

  1. scarica il progetto formativo approvato dal portale Almalaurea, alla pagina di Dettaglio del Progetto formativo;
  2. fa firmare il progetto formativo al tirocinante
  3. firma e timbra a sua volta il documento

Firme accettate

  • firma autografa/ a mano
  • firma digitale (formato PAdES/p7m)
5 - Consegna documenti e attivazione del tirocinio

Ente/impresa

Carica sul portale Almalaurea almeno tre giorni lavorativi prima dell’inizio del tirocinio, i seguenti documenti:

  • progetto formativo firmato da parte del tirocinante e del Soggetto ospitante;
  • did del tirocinante;
  • cob di assunzione
  • modulo Addendum tirocini (disponibile qui)
  • eventuale permesso di soggiorno

 

COSP

  1. controlla tutti i documenti caricati
  2. attiva il tirocinio
  3. carica sul portale copia del progetto formativo controfirmato da parte dell’Ateneo
  4. invia una copia del progetto formativo controfirmato al tirocinante
6 - Dopo l'attivazione

Tirocinante:

  • compilazione registro presenze (come da guida)
  • monitoraggio in itinere: compilazione questionari periodici ricevuti via mail

Eventi durante il tirocinio: Assenze, trasferte, sospensione, proroghe, chiusure infortuni
Alla chiusura del tirocinio: valutazioni fine attività, dossier individuale

L’ufficio resta a disposizione per qualsiasi informazione

Contatti e servizi
Sportelli e assistenza

Sportello informativo presso la sede del COSP e sportello Attivazione Stage extracurricolari (attualmente sospeso)

Via Santa Sofia 9/1 – Milano.

  • martedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30
  • giovedì dalle ore 14.00 alle ore 16.00

Ricevimento telefonico (02.503.12032):

  • martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00